Il tuo marchio personale è la tua reputazione

Pubblicato il Pubblicato in OSINT - Resquon in blog

Reputazione: uno dei concetti di più stringente attualità in questo particolare momento storico per aziende, business, prodotti e professionisti.

Prima di incontrare qualcuno che non conosci, controlli i suoi profili Social o fai una ricerca su Google?

Certamente, ormai è una pratica di controllo consolidata anche in ambiente lavorativo. Viviamo in un’epoca in cui il 97% delle persone esegue una rapida ricerca su di te su Google prima di incontrarti di persona con l’83% che si fida dei risultati di ricerca e con il 65% che vede la ricerca online come la fonte più affidabile di informazioni su persone e aziende. È un livello di fiducia più elevato rispetto a qualsiasi altra fonte online o offline.  Una ricerca svela che il 90% dei reclutatori ha condotto ricerche online su potenziali candidati e in un’altra ricerca, il 70% dei datori di lavoro ha detto di utilizzare i social media per selezionare i candidati durante il processo di assunzione. Infine, il 43% dei datori di lavoro utilizza i social media per monitorare gli attuali dipendenti.

E se qualcuno fossi te? Vorresti controllare la tua reputazione online?

Definiamo, innanzitutto, cosa intendiamo generalmente per reputazione. Non è nient’altro l’opinione che gli altri hanno di te. La reputazione è preziosa deve essere costruita, coltivata fino al raggiungimento del tuo Personal Brand, una combinazione dei tuoi valori, delle tue convinzioni e delle tue specifiche capacità che ti rendono unico e che aumenteranno significativamente la tua influenza e la tua credibilità.

Con la rapida crescita dei social media e dell’imprenditoria, è diventato essenziale per tutti dedicarsi attivamente al proprio Personal Branding.

Ci sono molti modi per costruire un Personal Brand distintivo, basta aver chiaro il messaggio da diffondere e un’idea del tuo target, essere coerente nel veicolare il tuo messaggio e avere il giusto piano d’azione.

Sia che tu lavori per un’azienda o che tu gestisca la tua attività, il Personal Brand è fondamentale per la tua reputazione, la tua presenza online e il tuo successo professionale. Anche se non esiste una definizione unica di Personal Branding, ci si riferisce al processo che consente di stabilire la tua immagine pubblica per la tua audience di destinazione. Il processo implica quindi la comunicazione accurata dei tuoi valori, credenze, obiettivi e propositi.

Il tuo Personal Brand è, quindi, la combinazione unica di competenze ed esperienze che ti rendono quello che sei e quindi la sintesi di “te” nella mente e nella percezione degli altri.

Il tuo Personal Brand si sviluppa attorno al tuo comportamento, allo stile di comunicazione e ai contenuti che pubblichi nel web. Di seguito, alcuni motivi per cui devi iniziare a progettare il tuo Personal Brand come professionista in questo preciso momento:

 # 1 Un forte Personal Brand ti consente di distinguerti e di essere conosciuto per qualcosa in particolare. Questa tua caratteristica o competenza attrarrà persone che verranno da te perché sono interessate a ciò che puoi offrire.

 # 2 Il Personal Branding ti consente di distinguerti dalle persone che fanno la stessa cosa che fai tu. Queste persone sono la tua concorrenza e competono per gli stessi clienti o datori di lavoro che hai scelto come target.

 # 3 Qualunque siano i tuoi obiettivi, un Personal Brand focalizzato ti aiuterà ad attivare una serie di opportunità che oggi non stai sfruttando.

Esiste già un tuo Personal Brand che tu lo crei o meno.

Resquon Srl, con la sua pluriennale esperienza nella valutazione reputazionale, potrà esserti utile per costruire una buona reputazione online. La tua presenza digitale, o se preferisci fingerprint digitale, è quasi eterna e cancellare qualcosa dalla rete è un processo lungo, complesso e costoso, non è meglio iniziare subito ad assumerti la responsabilità della tua avventura professionale e personale?